Blog: http://scendoconvoi.ilcannocchiale.it

In-formazione

Come mi aspettavo, la lettera al direttore di Repubblica non ha avuto risposta.
Neanche una automatica del tipo: "Abbiamo ricevuto, grazie tante."
Niente di niente.
Le testate giornalistiche sono schierate.
Ma non in favore di un'idea o di un partito. Sono schierate sull'attenti, con la parola d'ordine  garibaldina "obbedisco".
Trovo poi singolare il modo di Repubblica di decidere quali articoli possono ricevere commenti e quali no.
Mai che un articolo dai "risvolti scomodi" abbia la possibilità di far partecipare il pubblico.
Per non parlare del fatto che spesso l'articolo non c'è.... la notizia non c'è....
Vergogna è l'unica parola che meritate.
Vergogna. Pagherete.

Pubblicato il 21/1/2009 alle 15.34 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web