.
Annunci online

11 giugno 2009
Sotto assedio
Sentono il fiato sul collo, questo il significato della legge anti intercettazioni che sicuramente passerà.
Alleanza Nazionale dovrebbe vergognarsi di trovarsi in un partito votato all'illegalità come il PDL.
E' di queste ultime ore la notizia dell'iscrizione nel registro degli indagati di alcuni politici e burocrati siciliani, coinvolti nell'affare Ciancimino. Sarà fatta richiesta di utilizzo intercettazioni ambientali al parlamento.

Alleanza Nazionale, SVEGLIATI!!!



permalink | inviato da gsalamone il 11/6/2009 alle 12:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
23 aprile 2009
Anche il PD....



permalink | inviato da gsalamone il 23/4/2009 alle 21:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
22 aprile 2009
Acrostici ludici



permalink | inviato da gsalamone il 22/4/2009 alle 18:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
10 marzo 2009
I rifiuti stanno al comune...
Palermo, 10 marzo 2009.

Il consiglio comunale si riunisce per una mozione del PD meno elle per decidere se il comune deve costituirsi parte civile nel processo per falso in bilancio dei vertici dell'AMIA, azienda municipalizzata igiene ambientale.
Se non lo fa il processo non si può fare, secondo la legge vergogna sul falso in bilancio.

Praticamente si deve decidere se tutelare i cittadini, facendo pagare i danni a chi ha gestito in maniera clientelare l'azienda, oppure fare come al solito, tacendo e facendo pagare il conto al solito sprovveduto cittadino.

Il PDL non si è presentato in aula.

Traete da voi le conclusioni e indovinate chi pagerà il conto....



permalink | inviato da gsalamone il 10/3/2009 alle 14:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
17 febbraio 2009
Parola d'ordine: dimissioni!!
Non possiamo permettere che un premier che si difende a forza di decreti e lodi possa continuare a governare dopo una sentenza di questa portata.

DIMISSIONI SUBITO!!!



permalink | inviato da gsalamone il 17/2/2009 alle 15:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
10 febbraio 2009
Seguite



permalink | inviato da gsalamone il 10/2/2009 alle 1:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
5 febbraio 2009
Chi ha sbagliato venga trasferito!
Il tribunale del riesame di Salerno ha pubblicato le motivazioni della sentenza in cui rigettava i ricorsi di Antonio Saladino, dell’ex procuratore di Catanzaro Mariano Lombardi, della moglie e del figlio di lei.
Ebbene, appare sconcertante, ma l'azione dei magistrati di Salerno è risultata non solo assolutamente legittima, ma addirittura necessaria “per l’accertamento dei fatti”.

I procuratori di Salerno (tra cui Apicella, ingiustamente rimosso e sospeso) vengono quindi scagionati da ogni accusa e totalmente riabilitati da questa rivoluzionaria sentenza.

A questo punto sarebbero da rimuovere e trasferire coloro che hanno inveito su di loro, indicandoli come vergognosi e arrecando loro un danno a mio avviso insanabile.

Venga trasferito quindi il ministro Alfano, che aveva apertamente caldeggiato e proposto la rimozione immediata dei magistrati di Salerno, venga trasferito il vicepresidente del CSM, on. Mancino, che ha avallato quelle ipotesi; venga trasferito il CSM che ha votato e portato a termine lo scempio; venga trasferito il direttivo dell'ANM, che non ha mosso un dito, anzi ha dato il colpo di grazia.

Proporrei la Cina come destinazione...



permalink | inviato da gsalamone il 5/2/2009 alle 15:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
28 gennaio 2009
Giustizia e intercettazioni


Senza parole...



permalink | inviato da gsalamone il 28/1/2009 alle 0:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
25 gennaio 2009
Disinformazione
Ci siamo, il momento tanto atteso sta arrivando.
L'attacco alla magistratura si sta concretizzando.

"Sta per uscire uno scandalo che forse sarà il più grande della storia della Repubblica. Un signore ha messo sotto controllo 350 mila persone". Lo dice il premier Silvio Berlusconi parlando di intercettazioni in comizio a Olbia e riferendosi senza nominarlo al caso dell'archivio Genchi, il consulente dell'ex pm di Catanzaro Luigi De Magistris, titolare dell'inchiesta Why Not. L'archivio conterrebbe centinaia di migliaia di utenze telefoniche, tra cui quelle di parlamentari, esponenti dei servizi segreti e delle forze armate.

Ecco la disinformazione, il colpo di coda.
Si spara una notiziona, che sia vera o falsa non importa, l'importante è che colpisca le coscienze.
Poi le considerazioni non le fa nessuno.
Per esempio potrebbe non essere vero. ( Articolo di smentita)
Per esempio il fatto che qualcuno faccia una violazione non vuol dire che ciò che viene fatto secondo legge sia sbagliato.

Ma passa solo che le intercettazioni sono il male.

Meditate gente, meditate......



permalink | inviato da gsalamone il 25/1/2009 alle 2:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
21 gennaio 2009
In-formazione
Come mi aspettavo, la lettera al direttore di Repubblica non ha avuto risposta.
Neanche una automatica del tipo: "Abbiamo ricevuto, grazie tante."
Niente di niente.
Le testate giornalistiche sono schierate.
Ma non in favore di un'idea o di un partito. Sono schierate sull'attenti, con la parola d'ordine  garibaldina "obbedisco".
Trovo poi singolare il modo di Repubblica di decidere quali articoli possono ricevere commenti e quali no.
Mai che un articolo dai "risvolti scomodi" abbia la possibilità di far partecipare il pubblico.
Per non parlare del fatto che spesso l'articolo non c'è.... la notizia non c'è....
Vergogna è l'unica parola che meritate.
Vergogna. Pagherete.



permalink | inviato da gsalamone il 21/1/2009 alle 15:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE